space
Adozioni
Abbiamo raggiunto 189 adozioni!
Grazie a tutti quelli che lo hanno reso possibile
Seguici sui social

 

Anche quest'anno potete decidere di aiutare la nostra piccola associazione destinandoci il 5x1000 della vostra dichiarazione dei redditi specificando il nostro codice fiscale 91089910110. 

  OASI LIPU ARCOLA
OASI LIPU ARCOLA
Torna indietro

 

La storia dell’Oasi

Nei primi anni ‘70 il territorio su cui ricade l’Oasi era molto differente da quello attuale: la vegetazione era scarsa e i boschi quasi assenti; le aree circostanti erano interessate da coltivazioni, ma soprattutto da cave di inerti e discariche di rifiuti.

Con l’istituzione del primo parco fluviale del 1982 le attività più devastanti sono cessate e gradualmente la vegetazione ha cominciato a ricrescere. Nel 1992 la Provincia di La Spezia ha istituito l’area come Oasi di protezione della fauna affidandola in gestione alla Lipu nel tentativo, primo in Italia, di realizzare una garzaia artificiale. Purtroppo per varie problematiche l’esperimento non riuscì.

A novembre 2008 è stata stipulata una nuova convenzione tra Lipu, Parco di Montemarcello Magra, e Comune di Arcola per la gestione dell’Oasi e del centro visite. L’anno successivo sono stati riaperti alcuni tratti di sentiero attrezzati con bacheche e pannelli didattici e da allora si è avviata una nuova stagione per l’Oasi che è divenuta teatro di eventi Natura, aula didattica all’aperto e punto di riferimento per le comunità del territorio.

Il 25 ottobre 2011 la devastante alluvione che ha colpito il levante ligure ha duramente danneggiato anche il centro visite rendendolo inagibile. Grazie ai volontari, l’Oasi ha continuato a garantire i servizi e le attività sul territorio, ma solo nel gennaio 2014 il centro visite è stato reso nuovamente agibile grazie ad un finanziamento derivato dai fondi FAS riservati ai percorsi escursionistici.

Nel 2017 viene a mancare Davide Barcellone, primo responsabile dell’Oasi Lipu Arcola, esperto di agricoltura e botanica, a cui viene intitolato il centro visite con una commossa cerimonia il 14 ottobre dello stesso anno.

Indicazioni per la visita

I periodi migliori per la visita sono quelli legati allo svernamento e alla migrazione dell’avifauna, per cui i mesi più indicati sono da gennaio ad aprile e il mese di settembre. L’Oasi può comunque essere visitata tutto l’anno, con l’accortezza di controllare non vi siano in corso allerte meteo emanate da Arpal. I sentieri percorribili sono due e la loro manutenzione è garantita grazie all’aiuto dei volontari; sono presenti degli affacci sul fiume Magra, dal quale si possono osservare aironi cenerini, garzette, germani reali, cormorani e molte altre specie. Non sono presenti strutture fisse come capanni di avvistamento poiché l’area è esondabile e durante la stagione invernale le piene del fiume sono piuttosto frequenti.

Da aprile a giugno la vegetazione è in pieno rigoglio, offrendo il meglio in quanto a fioriture soprattutto lungo il sentiero “del beccamoschino”, così chiamato proprio perché frequentato da questo piccolo ma chiassoso passeriforme. Tornando infine ad anello presso il centro visite, può essere percorso il sentiero che attraversa il bosco alluvionale; tra ontani, salici e pioppi è possibile scorgere le cassette nido artificiali dove nidificano ogni anno le cinciallegre. Il bosco ospita molte specie tra cui picchi, ghiandaie, usignoli di fiume e capinere.

In conformità al regolamento del Parco di Montemarcello Magra Vara, dell’Oasi e del Comune di Arcola, al fine di non arrecare disturbo alla fauna e agli altri visitatori, occorre tenere i cani al guinzaglio lungo i sentieri e raccoglierne le deiezioni.

 

Servizi e strutture

L’oasi è dotata di un piccolo parcheggio, di un centro visite con aula didattica utilizzabile anche per conferenze, un’area attrezzata con pic nic, una rete di sentieri natura con pannelli didattici.

 

L’Oasi per la scuola

Il centro visite e l’Oasi rappresentano un punto di riferimento per tutte le scuole del territorio, in particolare per il Comune di Arcola. L’oasi è una sorta di “aula verde permanente” dove costruire con gli insegnanti percorsi e programmi didattici ad integrazione del processo formativo in classe. Una struttura “viva” utilizzata e fruita non soltanto in maniera occasionale ma come momento formativo e come un luogo ordinario. Oltre alle classiche escursioni si propongono attività pratiche come la realizzazione un birdgarden nel giardino della scuola. L’oasi predispone ogni anno un programma di educazione ambientale che è possibile richiedere via email.

 

Dove siamo

L’Oasi di San Genesio è situata nella Liguria di Levante nella provincia di La Spezia e ricade interamente nel territorio comunale di Arcola, uno dei comuni di cui fa parte il Parco Naturale Regionale di Montemarcello Magra Vara.

Come arrivare

In auto: l’Oasi si raggiunge dalla Strada Provinciale n. 1 Aurelia che collega la Spezia con Sarzana tra loc. Romito Magra e Ponte di Arcola. Il casello autostradale più vicino è quello di Sarzana sull'autostrada A12 (Genova-Livorno). Dal casello si prende la direzione La Spezia e 500 m dopo aver attraversato il ponte sul fiume Magra prendere la stradina a destra sotto la linea ferroviaria.

In treno + autobus: dalla Stazione Ferroviaria di Sarzana oppure da quella di Ponte di Arcola sulla linea Pisa-La Spezia-Genova e poi autobus 11 o P scendendo alla fermata di S. Genesio.

 

Per maggiori informazioni Oasi Lipu Arcola

Cell: 349.0956080 / oasi.arcola@lipu.it

                                                                     Fb: Oasi Lipu Arcola -San Genesio (SP)          

 

Se vuoi ricevere la nostra newsletter mandaci una mail con la richiesta.

Vuoi diventare volontario?

Contattaci, oppure vieni a conoscerci in oasi il fine settimana in orario di apertura del centro visite!



OASI LIPU ARCOLA
Passeggiata evento Eurobirdwatch
OASI LIPU ARCOLA
Evento "Ho visto un'alba blu"
OASI LIPU ARCOLA
Liberazione falco pellegrino festa nazionale delle Oasi Lipu
OASI LIPU ARCOLA
Liberazione falco pellegrino festa nazionale delle Oasi Lipu
OASI LIPU ARCOLA
Centro visite dell'Oasi in autunno
OASI LIPU ARCOLA
Arcobaleno in Oasi dopo il temporale
OASI LIPU ARCOLA
Airone bianco maggiore
OASI LIPU ARCOLA
Cormorano
OASI LIPU ARCOLA
Minilepre
OASI LIPU ARCOLA
Fringuello alla mangiatoia
OASI LIPU ARCOLA
Obelisco violetto
OASI LIPU ARCOLA
Evento all'interno del centro visite
OASI LIPU ARCOLA
Alba sul fiume
OASI LIPU ARCOLA
Intitolazione del centro visite a Davide Barcellone
OASI LIPU ARCOLA
Capriolo
OASI LIPU ARCOLA
Gruccione
OASI LIPU ARCOLA
Picchio rosso maggiore, maschio
OASI LIPU ARCOLA
Orchidea Serapias sp
OASI LIPU ARCOLA
Vanessa C-bianco
OASI LIPU ARCOLA
Scorci dell'Oasi Arcola
OASI LIPU ARCOLA
Visita guidata in Oasi
OASI LIPU ARCOLA
Scorci dell'Oasi Arcola
OASI LIPU ARCOLA
Birdwatching con i bambini
OASI LIPU ARCOLA
Scorci dell'Oasi Arcola
OASI LIPU ARCOLA
Evento all'interno del centro visite
OASI LIPU ARCOLA
Cinciallegra sul nido artificiale
OASI LIPU ARCOLA
Evento "Canti e nidificanti"
OASI LIPU ARCOLA
Fiume Magra
OASI LIPU ARCOLA
Passera d'italia e cincia mora alla mangiatoia
OASI LIPU ARCOLA
Birdwatching sul fiume

 
Video