space
Adozioni
Abbiamo raggiunto 193 adozioni!
Grazie a tutti quelli che lo hanno reso possibile
Seguici sui social

 

Anche quest'anno potete decidere di aiutare la nostra piccola associazione destinandoci il 5x1000 della vostra dichiarazione dei redditi specificando il nostro codice fiscale 91089910110. 

  I VINCITORI DEL CONTEST FOTOGRAFICO
I VINCITORI DEL CONTEST FOTOGRAFICO "NO AI BOTTI SI AI BISCOTTI"
Torna indietro

 

Articolo uscito su Il Secolo XIX che parla del contest fotografico per sensibilizzare le persone contro l'uso di petardi a capodanno.

 

Per agevolarne la lettura  riportiamo qui sotto il contenuto dell’articolo in maniera integrale:

 

Ecco i vincitori del contest fotografico organizzato dalle sigle animaliste e ambientaliste contro i botti di fine anno, che terrorizzano gli animali.
Le fotografie più gettonate, che saranno premiate con pensierini per cani e gatti, sono quelle di Mosè Celeghin, con "Milù fra i cappotti", la sua gattina, che ha ritratto anche accanto ad un fiasco, con la scritta "Facciamoci due gotti, e non pensiamo ai botti"; quella di Federica Cappagli, che ha postato il suo cane Pago, che ormai non li sente più, è sordo, ma solidarizza con i cani che li sentono purtroppo molto bene; quella di Elena Genovesi, che ha inventato una sorta di fumetto, con il primo cane che dice appunto ”No ai botti, sì ai biscotti”, e l'altro che sospira: “Ma questa pensa sempre a magnà…”; quelle di Laura Pezzica con Amabile ed Alice Bufano con Rex.
Il contest è stato organizzato dall'associazione I tesori di Beta, insieme a “Lipu”, “Lav”, l'associazione “L'Impronta”, “Legambiente”, “Sos Randagi”, “Animalisti Italiani” e ha affiancato la campagna di sensibilizzazione che anche quest’anno ha mobilitato centinaia di volontari.